Quando ci raccontiamo

Più che parlare di noi ci piace fare. Ma, a volte succede che ci chiamano perché la nostra Storia viene ritenuta interessante e di stimolo per altre persone. Ecco allora cediamo e iniziamo a parlare, spesso come un fiume in pieno (si dice così ma nel nostro caso non è solo un modo di dire). Con le ragazze di Brendalife è stato un piacere particolare perché raccontano di donne che non si fermano davanti agli ostacoli, donne che riescono, con fatica, a tenere insieme i molteplici pezzi del puzzle che è la loro vita. Donne imprenditrici, spesso silenziose. Da questa intervista per me, per Stefania, alcune cose si sono modificate (ad esempio il “cugino” il Fazzoletto è per il momento in riposo perché preferiamo fare na cosa per volta e farla al meglio che ci è possibile, ad esempio io, sempre Stefania non sono più da sola ma ho una compagna di lavoro, Federica che è preziosa nella sua diversità da me, questo lo raccontiamo in un altro post).
Insomma il mio “in continuo divenire” (un giorno vi racconterò da dove arriva) prosegue.